Taking Notes Cmyk
Banner Default Image

Sei qualità essenziali per un bravo reclutatore

M Cubed organizza seminari e training per aiutare i reclutatori alle prime armi a coltivare le loro abilità. Dal giorno stesso in cui iniziano, con praticamente nessuna esperienza, vengono subito formati su tutti gli aspetti di questo lavoro, nelle aule così come alle loro scrivanie, e tutti, dai colleghi al CEO, partecipano alla loro formazione.

Grazie al nostro dettagliato programma di apprendimento e formazione, siamo in grado di forgiare questi talenti grezzi in brillanti professionisti. Ma se non siamo alla ricerca di esperienza, allora su quali basi decidiamo chi assumere?

Personalmente, tendo a concentrarmi su due elementi chiave: abilità e volontà. Lavoro in stretto contatto con la nostra squadra di reclutamento interna durante il processo di assunzione, così da essere certo che i candidati abbiano le soft skill necessarie per fare un buon lavoro e la volontà di portarlo a termine. Quando un candidato dimostra di possedere questi due requisiti nel primo colloquio telefonico, allora cerco le seguenti sei qualità durante il colloquio faccia a faccia:

Scrupolosità

Quanto siete disposti a uscire dalla vostra zona di comfort? Questo è un fattore determinante nel percorso per diventare un buon reclutatore, soprattutto all'inizio. Più vi impegnate a superare i vostri limiti dimostrando perseveranza, più velocemente vi abituerete ad affrontare gli aspetti più complessi del vostro lavoro. La vostra determinazione nel superare le sfide vi aiuterà a espandere la vostra zona di comfort e a diventare un reclutatore migliore.

Motivazione

Voglio sapere quali sono le vostre motivazioni. Perché volete lavorare in questo settore e cosa vi spinge a superare i momenti difficili? I migliori reclutatori trovano motivazione in se stessi e nei propri obiettivi, non solo nei target e ICP dati dai loro manager. Siamo alla ricerca di persone capaci di dimostrare resistenza e determinazione, con l'abilità di mantenersi motivati anche attraverso gli aspetti più pesanti di questo ruolo.

Scorza dura

Le persone più “sensibili” non andranno lontano nel mondo del reclutamento: dovete essere in grado di separare la vostra vita professionale da quella personale e di superare i rifiuti con prontezza. I rifiuti possono essere scoraggianti e difficili da affrontare, ma i reclutatori migliori sanno trarne degli insegnamenti e usarli per prendere decisioni migliori in futuro. Sanno anche prendersi la responsabilità per i propri successi e fallimenti e sono in grado di vedere in ogni situazione un'opportunità per crescere.

Etica professionale

Tutti dicono di lavorare sodo, è scritto in ogni singolo CV e viene ripetuto in tutti i colloqui. Quindi, non importa se nel vostro caso è vero, non è un tratto distintivo visto che lo dicono tutti! Quando facciamo un colloquio siamo alla ricerca di qualcosa che dimostri che siete pronti a dare il tutto e per tutto. Lavorare come reclutatore non è un classico lavoro dalle 9 alle 5, è faticoso e richiede il massimo impegno in ogni momento, che voi abbiate iniziato da poche settimane o siate nel campo già da sei mesi.

Intelligenza

Questo non si limita solo ai voti presi negli esami, ma significa avere l'abilità di esaminare la situazione, capire cosa sta succedendo e individuare la migliore linea d'azione. Avere l'iniziativa di agire nella maniera appropriata a seconda delle informazioni disponibili è essenziale per un reclutatore, perché questo lavoro spesso richiede di prendere una decisione in modo rapido e consapevole. I reclutatori che lavorano in SEC sul mercato aperto hanno controllo sulle loro scrivanie, progetti e relazioni con i clienti, quindi siamo alla ricerca di persone che sappiano seguire le linee guida, ma anche lavorare in maniera indipendente.

L'X-Factor

Deve esserci una scintilla in voi! Lavorare come reclutatore non è solo rispondere al telefono e fare le domande giuste, dovete avere quel non so che in più per avere successo. Oltre all'etica professionale, alla comprensione del ruolo e a una mentalità orientata verso gli affari, cerchiamo anche una grande personalità. Sarete responsabili di creare e mantenere i rapporti con i nostri clienti e candidati, di capire le loro situazioni e necessità e di agire di conseguenza sempre mantenendo un atteggiamento cordiale e aperto. A volte sapere quando è il momento di fare una battuta è di grande aiuto.

Queste sono le qualità di un buon reclutatore, il resto può essere imparato nei programmi di apprendimento e formazione forniti da M Cubed. Siamo sempre alla ricerca di persone che sperano di iniziare una carriera nel reclutamento, quindi se questo articolo sembra descrivere proprio voi, non esitate a contattarci!